Percorso Professionale

La formazione in ambito analitico e l’esperienza professionale maturata nei vari ambiti mi hanno portata a dedicarmi a problematiche psicologiche relative all’infanzia, all’adolescenza e alla vita adulta. Mi occupo di una vasta gamma di sintomatologie che vanno dai disturbi della personalità e della sessualità sino ai disturbi dell’umore, i disturbi dello spettro fobico e ansioso, i disturbi ipocondriaci e psicosomatici, fino ad arrivare a quelle che possiamo definire come “patologie contemporanee” (nuove dipendenze, disturbi dell’alimentazione, patologie del vuoto, problematiche relazionali, etc.). La modalità di lavoro si basa su un approccio analitico moderno (modello di campo)  che prende spunto dal filone relazionale della psicoanalisi, dalla gruppo-analisi e dai contributi delle neuroscienze alla psicoterapia psicoanalitica.

Ho studiato la Psicologia Analitica di Carl Gustav Jung partecipando a seminari, congressi e supervisioni promossi dal Centro Italiano di Psicologia Analitica (sede di Milano), e proprio in questo ambito ho scelto di intraprendere il mio secondo percorso analitico.