Il percorso terapeutico è innanzi tutto un processo di crescita psichica intenso e unico.
La persona che si rivolge ad uno psicoterapeuta, solitamente sta vivendo un momento di difficoltà o di confusione.

Tuttavia, già il fatto di aver deciso di chiedere aiuto rappresenta di per sé il primo passo del percorso psicoterapeutico medesimo.

​Inizialmente viene affrontata l’elaborazione e la comprensione della richiesta. Insieme al terapeuta, il paziente potrà definire in maniera più chiara sia le proprie difficoltà che i propri punti di forza.

​Questo primo passaggio viene concluso durante i primi due o tre incontri, al termine dei quali il terapeuta e il paziente elaborano insieme e concordano le tappe e gli obiettivi del percorso terapeutico.

​Le sedute di psicoterapia hanno solitamente frequenza settimanale, una durata di circa 45/50 minuti e sono orientate ad un approccio psicoanalitico.

LA PSICOANALISI

La psicoanalisi è un processo di cura basato sull’esplorazione di fattori non consapevoli (inconsci) che, insieme a elementi consapevoli, determinano le emozioni e i comportamenti delle persone.

IL MODELLO PSICOANALITICO DI CAMPO EMOTIVO

Il modello psicoanalitico di campo “…guarda in avanti, al futuro e non al passato, non ai contenuti ma alle trasformazioni delle attrezzature per pensare ai pensieri…” Antonino Ferro